Meditazione laica

Meditazione laica

Laico è anche una persona priva di pregiudizi. Ragionare laicamente è una espressione usata per indicare un ragionamento che non parte da presupposti aprioristici e non sfocia in prese di posizione immodificabili.
Negli ultimi anni il termine “laico” viene invece utilizzato in maniera impropria per indicare un generico agnostico o ateo. Tale uso è semanticamente scorretto, in quanto laico ha significato di svincolato dall’autorità confessionale, ma non inficia la pratica di una particolare credenza religiosa: per cui si possono distinguere “laici credenti”da “laici non credenti”. (Wikipedia)
La meditazione laica è una pratica che non ha come substrato un dogma o un ideale immutabile. Questo non toglie il massimo rispetto, nonchè lo studio e l’ispirazione verso alcune metodologie tipiche di alcune religioni che portano con se esperienze millenarie di questa pratica così influente nella vita individuale e sociale.

Ginko

MLO

Laboratorio per conoscere e sperimentare nuovi approcci alla meditazione per menti occidentali.

View my other posts