Le esperienze emotive ci definiscono?

Le esperienze emotive ci definiscono?

Lo psicologo Steven Hayes e i suoi colleghi hanno stabilito che un’altra reazione solo umana ai nostri pensieri, sentimenti e sensazioni è di esser fusi o essere definiti, da queste esperienze.
In altre parole, piuttosto che vedere la paura come una emozione che va e viene, arriviamo a pensarla come parte inerente della nostra personalità. Invece di renderci conto che la maggior parte delle persone ha il pensiero “ non vado bene” crediamo che rifletta il fatto che siamo in qualche modo diversi o difettosi.
Una soluzione: La meditazione ci permette di portare alla nostra esperienza una attenzione più ampia e compassionevole.
Questa pratica di consapevolezza ci insegna come focalizzare, espandere e reindirizzare la nostra attenzione. Ci insegna a riconoscere quando la mente è tirata via dal presente verso un evento futuro immaginato e temuto o un episodio avvilente del passato. Coltivare la consapevolezza ci permette di riportare la nostra attenzione al presente in modo da partecipare più pienamente alle nostre vite.

MLO

Laboratorio per conoscere e sperimentare nuovi approcci alla meditazione per menti occidentali.

View my other posts